+39 06 2112 9402
staff@myfootballmarket.com

Torna la crisi? Per allenare devi pagare…

your story, your passion, your market

Torna la crisi? Per allenare devi pagare…

E’ evidente che il sistema economico europeo non regge e i dati macroeconomici dimostrano chiaramente che nel Vecchio Continente stiamo per ripiombare nella crisi nera.

In Italia prepariamoci alla caduta del Governo e al subentro, in un mega inciucio, di tale Cottarelli, che uscito dalla finestra rientrerà dalla porta. Bisogna fare una manovra lacrime e sangue, ci vuole il consenso di tutti o quasi.

Il calcio, ovviamente, segue l’andamento del sistema economico e se per un annetto le cose stavano migliorando con meno fallimenti del solito, meno personaggi di dubbia moralità, meno imbroglioni in giro, prevediamo per la prossima stagione il ritorno al vecchio sistema delle truffe e inculate varie.

Uno dei ruoli che verrà sicuramente colpito dalla crisi incipiente è quello dell’allenatore.

Molte squadre, per far quadrare i conti, che alla fine non quadreranno ugualmente, cercheranno di ingaggiare allenatori con lo sponsor.

Come fanno gli allenatori ad avere lo sponsor? Semplice, lo sponsor sono loro stessi o peggio il suocero.

I Mister più scaltri ovviamente conoscono anche metodi per recuperare quello che danno in “liberalità” alla società che andranno ad allenare, tuttavia questo è un altro argomento.

Molti si lamentano che questa sia una pratica illegale ma non è propriamente così; certamente è una pratica scorretta ma non esiste nessuna norma che vieti a un tesserato di una associazione sportiva di versare donazioni alla stessa.

E’ anche vero che in Italia ormai ci sono più allenatori che calciatori e questo implica una concorrenza altissima nel ruolo.

Molti hanno avuto carriere scadenti da calciatore e sperano di rifarsi andandosi a sedere in panchina sognando che lo spirito santo, o il culo di Mourinho. vada a scendere su di loro.

Certo che sarebbe bello che gli allievi diventino tutti migliori dei maestri ma mi sembra storicamente evidente che non sia così.

Esiste anche un tariffario, non normato ovviamente, per coloro, sconosciuti, che volessero intraprendere la carriera di allenatore nei dilettanti, basta 10 mila euro in eccellenza e 20 mila in serie D.

C’è una possibilità per tutti, basta tirare fuori la grana!

Condividi!

Tags: , , , ,

Lascia un commento

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi