+39 06 2112 9402
staff@myfootballmarket.com

Intervista a Vincenzo Pezzella

your story, your passion, your market

Vincenzo Pezzella,classe 1999,portiere attualmente in forza al Savoia Calcio ,squadra prima in classifica nel proprio girone di Eccellenza campana. A mio parere ,e non solo, il più forte portiere classe ’99 di tutti i campionati di Eccellenza Nazionale e uno dei più forti in Italia della sua età.

1)Vincenzo Pezzella,grazie per l’intervista, giovanissimo e già due campionati da protagonista in Eccellenza campana,quali sono le particolarità del calcio in questa regione?

Sì, già due campionati di eccellenza. Dal periodo in cui milito in questo campionato, ho capito molte cose, ma la cosa fondamentale è, a mio parere la più importante, e che nel calcio ci vuole testa , senza di quella è difficile andare avanti soprattutto in questi campionati.

2)Hai deciso fin da piccolo di fare il portiere o lo sei diventato in seguito?

Sì, stranamente quando si è piccoli si è attratti da altri ruoli, io ho sempre giocato in porta.

3)Quali sono le caratteristiche tecniche di Vincenzo Pezzella?

Purtroppo per il ruolo del portiere sono fondamentali i centimetri , a me ne manca qualcuno , ma questa mancanza la sopperisco con una buona forza esplosiva.

4)Quali sono i tuoi obiettivi nel calcio per il prossimo futuro?

Momentaneamente sono un calciatore del Savoia, penso a fare bene qui , per il futuro si vedrà in seguito.

5)Vincenzo Pezzella è anche uno studente,come riesci a conciliare lo studio con il giocare a calcio in un campionato impegnativo?

Bella domanda questa , frequento un istituto odontotecnico, dopo gli allenamenti corro subito a casa per poi preparare le interrogazioni, difficile ma non impossibile.

6)Savoia è una piazza importante,come ci si sente a giocare con il forte e costante sostegno dei tifosi?

Sì, Torre Annunziata è una piazza molto importante, e soprattutto una vetrina importante . E’ bello sentire il calore delle persone che ci accompagna ogni partita , i nostri tifosi sono il nostro dodicesimo uomo in campo, e ne dobbiamo essere orgogliosi perché di piazze così ce ne sono poche .

Condividi!
Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi