+39 06 2112 9402
staff@myfootballmarket.com

I 5 portieri più pazzi della storia

your story, your passion, your market

I 5 portieri più pazzi della storia

 

Il portiere è l’unico giocatore di calcio che può, nei limiti dell’area, toccare il pallone con le mani.

E’ un giocatore speciale a cui è affidato il compito di proteggere la propria porta.

Generalmente, per strada o nelle squadre di paese, viene messo in porta il più stupido, il più scarso o quello che non vuole correre.

A volte capita però che uno nasca portiere, si senta portiere, abbia voglia di fare il portiere ed è in questi casi che nasce la magia.

Portiere si nasce, non si diventa!! Solitamente sono degli spostati di testa che forse sono caduti dalla culla da piccoli o che il ginecologo ha lanciato nella culla, al momento della nascita, come un magazziniere di Fondi butta i cocomeri nelle cassette.

E’ ovvio che è il ruolo più pericoloso del calcio e spesso e volentieri gli estremi difensori finiscono in ospedale.

I tifosi di calcio finiscono, in molti casi, per adorare questi pazzoidi che urlano cose indicibili ai propri compagni di squadra. La gente ama questo tipo di atleti che dà tutto per la propria squadra.

Vi sono dei portieri che sono rimasti più di altri nel ricordo collettivo, portieri che hanno fatto la storia, portieri che magari non sono i migliori ma che sono diventati leggenda per i loro atteggiamenti e per il loro modo di giocare.

Ecco i 5 portieri più pazzi della storia del calcio:

  1. René Higuita, alto un metro e una cicca di sigaretta spenta, look baffo da sbirro e capelli ricci cotonati che oggi rischierebbe di essere pestato da qualcuno di casapound; famosa la sua parata dello scorpione e i suoi dribbling uscendo palla al piede dalla propria porta; mitologico Higuita;

  2. José Luis Chilavert, Paraguaiano, portiere goleador che in carriera ha segnato più di 60 reti delle quali più di 15 su punizione, estremo difensore col vizio di scartare l’avversario, ha vinto poco ma resta indelebile il suo ricordo;

  3. Fabien Bartez, ha vinto praticamente tutto nella sua carriera, portiere dalla incredibile agilità, si ricordano i suoi salvataggi al limite dell’umano e la sua testa pelata;

  4. Manuel Neuer, forse il più forte di tutti, il più forte di tutti i tempi, con lui si gioca con un uomo in più in attacco e uno in più in difesa; in carriera ha anche commesso degli errori ma è veramente fenomenale;

  5. Salvatore Soviero, giocava in un periodo nel quale i portieri italiani erano veramente di un livello superiore, famosissimo per il suo epiteto “a bucchin e mammt” attraverso il quale chiedeva l’attenzione di arbitri e giocatori; dotato di una violenza sovra umana che gli permetteva di menare 10 persone contemporaneamente…tutt’ora pericoloso!!

Condividi!

Tags: , , , ,

Lascia un commento

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi